Trattamento per il viso a base di ossigeno

I trattamenti per il viso all’ossigeno non sono certamente di nuova introduzione. Tuttavia, tali metodologie sono state di recente spinte sotto i riflettori della bellezza dopo essere stati citati come preferiti da alcune celebrità come Oprah e Kate Middleton.

L’icona pop, Madonna, ha confessato anche di avere un suo visagista personale che, periodicamente, la induce a praticare l’ossigeno terapia personale.

Le terme di tutto il mondo offrono questi trattamenti per coloro che vogliono prendersi cura di sé e della propria pelle, e molte marche offrono dei prodotti di facile applicazione autonoma. Ma che cosa è un trattamento per il viso a base di ossigeno?

Nella maggior parte dei centri benessere, il trattamento viene effettuato spruzzando il viso con l’ossigeno in pressione attraverso uno strumento che sembra molto simile a un fucile ad aria compressa.

Complessi vitaminici vengono inoltre aggiunti all’ossigeno, che poi agisce come veicolo per fornire tali nutrienti sotto gli strati superficiali della pelle.

Il risultato è un effetto rimpolpante che riduce la comparsa di rughe e pieghe della pelle e le dona una luce calda. L’ossigeno aiuta anche a liberare la pelle dai batteri che causano problemi come l’acne.

C’è molto dibattito nel mondo della dermatologia circa l’efficacia dei trattamenti per il viso ad ossigeno. Alcuni dicono che l’effetto volumizzante non è che una risposta infiammatoria dell’avere qualche sostanza pressurizzata spruzzata sulla pelle. Tuttavia, nonostante lo scetticismo, queste metodologie continuano ad essere estremamente popolari.

Per comodità e per ridurre i costi (le attrezzature per l’ossigeno in pressione del viso sono piuttosto onerose), molte aziende stanno creando prodotti per la pelle con ossigeno infuso, mediante cui consegnare l’ossigeno attraverso una crema o un siero. Questi prodotti sono utilizzati in centri termali e di solito possono essere acquistati per uso domestico.