In cosa consiste un trattamento professionale di Pulizia del viso

Trattamenti visoLa pulizia del viso è un trattamento estetico costituito da alcuni fondamentali passaggi: esposizione al vapore, massaggio, applicazione di un impacco (o una maschera) per tonificare, idratare e purificare; solitamente si conclude con un massaggio “effetto-lifting”.

I prodotti utilizzati possono variare da persona a persona ,a seconda del tipo di pelle e anche del tipo di effetto che si desidera ottenere.

Questi passaggi fondamentali che costituiscono un trattamento di pulizia del viso sono:

1. Pulizia

Il primo passo è la pulizia. La vostra estetista applicherà un detergente per il viso, partendo dalla base della gola, stendendo il prodotto dal basso verso l’alto. Successivamnete, con gli stessi movimenti, il detergente verrà eliminato con un batuffolo di cotone. Ciò rimuoverà il sebo, le impurità e i residui di trucco.

2. Esposizione al vapore

Una pulizia del viso è adatta alla maggior parte dei tipi di pelle, per cui si può ripetere anche una volta al mese su pelli secche e mature.

Il vapore dilata i pori, aiuta la fuoriuscita dello sporco più tenace grazie al sudore e porta sangue ricco di ossigeno alle cellule per rinnovare la pelle. Si può scegliere di applicare un unguento sulla pelle, poiché il calore lo fa penetrare più profondamente.

  • Tre modi per l’esposizione al vapore anche a casa:

A. Sedetevi con il viso in avanti sopra una ciotola di acqua calda. Avvolgete la testa con un asciugamano per limitare la fuoriuscita del vapore, rimanendo in questa posizione per circa 5 minuti. Interrompere immediatamente se si avvertono vertigini o surriscaldamento e aspettare che l’acqua si raffreddi un po’.

  1. Mettere in ammollo diversi panni in acqua calda, strizzarli e – ancora caldi – applicarli sul viso. Seduta con la testa all’indietro, o distesa, lasciarli in posa per 5 minuti, rilassandosi.

Quando i panni si raffreddano, immergerli e strizzarli nuovamente nell’acqua calda.

C. Infondere un sacchetto di erbe nel vostro bagno caldo e lasciare che il calore apra i pori.
Termina, tamponando il viso con un panno pulito, strizzato in acqua fredda.

3. Esfoliazione

Il passo successivo in una pulizia del viso è il peeling o uno scrub viso. Questo metodo estrae le particelle di sporco dai pori aperti (i pori dilatati dal trattamento a vapore), insieme a punti neri e brufoli.

Con questo metodo semplice vengono eliminate le cellule morte dalla superficie della pelle, rivelando la pelle sottostante, più giovane e luminosa. In questo modo si incoraggia, inoltre, l’accelerazione del processo di produzione cellulare, il che significa nuove cellule, più giovani e più belle.

Il risultato è una carnagione più compatta, liscia e luminosa – a prescindere dalla vostra età o dal vostro tipo di pelle.

4. Impacco o maschera

Questi trattamenti semplici, a base di estratti e ingredienti molto efficaci, possono essere lasciati agire anche fino ad un’ora, potendo far conciliare la pulizia del viso con un massaggio al corpo o ai piedi.

5.Tonificazione e massaggio finale

Si rimuovono eventuali residui e si lenisce la pelle con una spruzzata di acqua di fiori freschi o, per le pelli grasse, di amamelide. Infine, per completare la pulizia del viso, si reidrata la pelle con un buon massaggio e l’applicazione di un prodotto specifico, idratante e rinfrescante.