Cancellare le rughe con la penna anti-aging

dermapenLa penna anti-aging è uno strumento in grado di ridurre l’evidenza delle rughe, e conferire al proprio viso un aspetto più giovane e tonico. Il meccanismo alla base del funzionamento della penna è molto semplice: lo strumento, infatti, agisce con il needling, una tecnica di biostimolazione meccanica che viene utilizzata da tempo per favorire il ringiovanimento cutaneo.

Contrariamente agli strumenti tradizionali, però, la penna non utilizza un rullo, ma una sorta di gruppo di microaghi che agiscono in velocità e in profondità. Con il passaggio dei micro aghi la pelle viene sottoposta a piccolissime perforazioni: veri e propri minuscoli traumi che innescano meccanismi di riparazione del tessuto, e che stimolano i fibroplasti a produrre il collagene, l’acido ialuronico e l’elastica.

Sulla base di quanto sopra, viene migliorata l’idratazione della pelle, l’ispessimento e la tonicità della stessa e, pertanto, l’attenuazione delle rughe più sottili. Si tratta di un metodo particolarmente preciso e sicuro, visto e considerato che il passaggio della penna avviene in maniera verticale, e risulta essere piuttosto adatta ad essere fruita in zone molto delicate come il contorno occhi o le labbra.

Il trattamento è inoltre tendenzialmente indolore: alcuni fastidi potrebbero essere provocati dall’esistenza di tecniche di penetrazione a profondità maggiori (oltre il millimetro), ma in questo caso il dolore viene contenuto e azzerato grazie all’applicazione di una cream anestetica che viene applicata mezz’ora prima dell’intervento.

Per poter giungere a un risultato desiderato è inoltre sufficiente sottoporsi a una serie di sedute tra le 4 e le 6, con distanza di 20 giorni l’una dall’altra. La tecnica della penna anti-aging può essere utilizzat aanche per poter curare le smagliature: in questo caso il trattamento è più prolungato e – per poter giungere a risultati ottimali – occorrono almeno 10 sedute. In ogni caso, dopo la seduta la zona rimane temporaneamente arrossata: un piccolo disagio che scompare in breve tempo, consentendo così alla paziente di tornare alle sue ordinarie attività. Approfondimenti sull’argomento rughe.